Unici e diversi: con Valentino l’abito è espressione di libertà

Interessante articolo di Simone Marchetti su Repubblica riguardante la nuova collezione primavera estate 2019 dello stilista Valentino.

La filosofia ispiratrice ed il messaggio che Pierpaolo Piccioli lancia attraverso questa collezione innovativa sono sintetizzabili in queste parole chiave «Bellezza» «Unicità» e «Espressione di se stessi».

In un mondo standardizzato una voce controcorrente che ci ricorda che riportare la persona e la sua capacità di espressione, unite alla bellezza sia fondamentale.

 

«Un elogio all’eccentricità come dichiarazione di sé, della propria differenza, della propria unicità. Per la nuova collezione Primavera Estate 2019 di Valentino, Pierpaolo Piccioli entra in un ambito del dibattito contemporaneo, non solo estetico ma anche politico, che mette di nuovo in discussione la differenza e quindi la possibilità d’espressione delle persone. «Un tempo, grandi artisti e altri personaggi formidabili dovettero andare londano per crearsi mondi alternativi dove esprimersi«, racconta. «Mi sono ispirato a questi mondi, come per esempio i paradisi esotici del pittore Paul Gaugin, con una differenza: penso che gli abiti oggi debbano fornire alle persone, non solo alle donne, la possibilità di essere diversi e quindi unici anche in luoghi dove è difficile esserlo. Mi sta a cuore fornire la possibilità di raggiungere la propria bellezza, contro tutto e ad ogni costo».

Fonte

 

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *